CASTING WEEK 8 - 17 APRILE 2021

COMUNICATO STAMPA 30 MARZO 2021

 

Un censimento degli attori/Attrici e comparse liguri da mettere a disposizione delle produzioni e delle agenzie.

La Genova Liguria Film Commission, dopo aver realizzato la Production Guide, un importante strumento messo a disposizione delle case di produzioni, che fornisce un database completo, in continuo aggiornamento, relativo ai professionisti dell’audiovisivo, sta organizzando la prima “Casting Week”, una settimana in cui saranno selezionati ed inseriti in un database gli attori/attrici e le comparse liguri.

Il progetto è nato dall’esigenza di conoscere il numero degli attori e attrici professionisti oltre ad avere un elenco di potenziali comparse. 

Anche questo database si andrà ad aggiornare, perché diventerà uno strumento in continua evoluzione al fine di censire quante più figure professionali da mettere a disposizione delle case di produzione e delle agenzie di casting.

La Casting Week non ha uno scopo assunzionale, ma vuole soddisfare una richiesta che fa parte dell’elenco dei fabbisogni delle case di produzione che stanno aumentando in modo significativo in Liguria.

La Casting Week vedrà la presenza di due professionisti del settore sia nella fase di lancio, con un incontro su “Come si partecipa ad un casting” che si svolgerà l’8 aprile in streaming dalla Sala di Posa del Videoporto di GLFC alle ore 16.30, sia durante le giornate di casting. 

Si tratta di Pietro Sarubbi e di Massimo Morini, che seguiranno le diverse fasi del casting per gli attori/attrici.

Ci sarà una preselezione con la compilazione di una modulistica specifica suddivisa per le due diverse categorie.

Gli attori e attrici professionisti dovranno scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ricevere il form da compilare, a fronte del quale verranno ricontattati per un provino in presenza.

Le comparse dovranno compilare direttamente il modulo di cui alleghiamo il link: https://podio.com/webforms/25995080/1948771

Solo per gli attori/attrici sarà fissato un appuntamento presso il Videoporto ad orari prefissati e distanziati uno dall’altro per poter permettere la sanificazione le sale. Gli incontri seguiranno un rigido protocollo di prevenzione da Covid-19 che saranno obbligati a tenere tanto i partecipanti quanto gli organizzatori.

 

Di seguito le locandine dell'evento con tutte le informazioni:

INCONTRO 8 APRILE

INCONTRO 14 APRILE

CASTING WEEK 

ATTORI E ATTRICI PROFESSIONISTI

COMPARSE

Un concorso video e di fotografia per valorizzare i prodotti del nostro territorio e le professioni dell’audiovisivo

Comunicato stampa 29 marzo 2021

 

A partire dal 29 marzo è aperto il concorso di produzione video e di fotografia organizzato da Genova Liguria Film Commission, il Salone dell’Agroalimentare Ligure e Slow Food, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale ed il Comune di Finale Ligure.
Il titolo del concorso è: Liguria da Gustare e nasce per promuovere i prodotti dell’agroalimentare ligure ed il territorio, attraverso gli strumenti delle professioni dell’audiovisivo.

La partecipazione è gratuita, è destinato a: video maker, creativi, esperti digitali, scuole, professionisti e non, senza limiti di età, residenti in Italia, i quali potranno partecipare, singolarmente o in gruppo, con un unico progetto in concorso.
Il concorso resterà aperto fino al 31 agosto, dopodiché una Giuria composta da professionisti di tutte le tematiche trattate visionerà i progetti.

La Giuria è presieduta dalla fotogiornalista Claudia Oliva, e composta da 1 regista, un membro di GLFC, 1 responsabile del Salone dell’Agroalimentare Ligure e 1 responsabile di Slow Food Liguria. La Giuria riceverà dalla Segreteria del Premio le opere pervenute entro i termini, per valutare e selezionare insindacabilmente chi premiare.

Questo progetto nasce da una sinergia tra i soggetti organizzatori, che mirano a promuovere e valorizzare il territorio ed i suoi prodotti. I vincitori saranno premiati il 9 ottobre presso la Vision Plaza del Salone dell’Agroalimentare Ligure a Finalborgo.

Tutte le opere godranno inoltre, di una ampia diffusione attraverso i canali e gli eventi dei soggetti organizzatori e promotori.
Ci aspettiamo una grande partecipazione sia per l’interesse che nutre il settore dell’audiovisivo, in questo periodo di crisi, sia per la volontà di molti di mettersi in gioco per raccontare il proprio territorio. Il tema del Salone dell’Agroalimentare Ligure 2021 riparte dai giovani, per dare slancio alla loro creatività. Ritengo che la collaborazione tra soggetti così importanti sul territorio possa dare slancio a nuove idee per la ripartenza. Dice Cristina Bolla Presidente di Genova Liguria Film Commission.
Alleghiamo il regolamento e le modalità di partecipazione.

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


NOTE STAMPA


Claudio Casanova, Assessore Comune di Finale Ligure
Il comune di Finale Ligurie è lieto di appoggiare quest’iniziativa che servirà per il rilancio di tutto il territorio e di Finale.
Livio Caprile, Presidente di Slow Food Liguria
In questo particolare momento Slow Food è al fianco di tutti i produttori “Buoni, puliti e giusti”, per facilitare un’economia territoriale e di prossimità che coniughi il piacere al cibo con la sostenibilità ambientale. Proprio per questo il progetto dei Prodotti dell’Arca da salvare costituirà il perimetro di questo innovativo concorso.

Alessandro Clavarino, Direttore Ufficio Scolastico Regionale
Ritengo molto utile e insieme sfidante la collaborazione avviata con questa iniziativa, per il suo volere educativo, didattico e di sostegno a un orientamento autentico.

Luciano Costa, Event Manager Salone dell’Agroalimentare Ligure
il Salone dell’Agroalimentare Ligure tonerà dall’8 al 10 ottobre a Finalborgo, per la sua 17° edizione. Oltre alla parte espositiva ed alla presenza dei prodotti agroalimentare di tutta la Liguria, con qualche ospite da fuori regione, tornerà anche la Vision Plaza il “Contenitore Culturale del Salone”. Il tema 2021 sarà: I giovani sono il nostro futuro. Si terranno incontri dedicati ai giovani sia in ambito agroalimentare (nuove aziende e start-up) sia in ambito formativo per proporre il settore dell’agroalimentare come professione per futuro.

CASTING WEEK

 

COMUNICATO STAMPA

                                              12 febbraio 2021

A GENOVA LA PRIMA CASTING WEEK PER ATTORI E COMPARSE

UN DATABASE PER LA PROMOZIONE DEI TALENTI LIGURI

L’iniziativa promossa dal Comune e organizzata dalla Genova Liguria Film Commission

 

 

Genova e la Liguria, lanciano la prima “Casting Week” per attori e comparse. Si tratta di un censimento dei talenti che vivono e operano sul territorio, che verrà realizzato ad aprile per rispondere alla crescente richiesta di ruoli e comparse da parte delle produzioni che scelgono Genova e la Liguria per le loro riprese. Saranno previsti momenti sia per attori professionisti sia per attori con esperienze amatoriali. Il risultato sarà un database al servizio delle case di produzione, che avranno una panoramica delle risorse umane offerte dalla regione.

Chi vorrà partecipare dovrà rispondere a una call e – nel pieno rispetto delle normative anti-Covid – riceverà un appuntamento per un casting professionale con riprese audio e video e shooting fotografico. Il tutto sarà gratuito, nell’ottica di offrire un servizio al comparto attoriale ligure. Sarà anche organizzato un incontro tematico con l’attore Pietro Sarubbi, per dare indicazioni su come prepararsi al casting.

Nonostante il lockdown e le restrizioni imposte dalla pandemia, nel 2020 la Genova Liguria Film Commission ha registrato 211 progetti assistiti (nel 2019 furono 150), 710 giornate di produzione, 9273 giornate di lavoro e 5436 notti d’albergo. Genova e la Liguria sono sempre più lo scenario scelto per lungometraggi, documentari, cortometraggi, videoclip musicali, trasmissioni TV e grandi serie televisive, con crescenti ricadute economiche sul territorio.

L’Assessore allo Sviluppo Economico Turistico e Marketing Territoriale Laura Gaggero spiega: “Il settore cinematografico è strategico per la promozione di Genova e ha importanti ricadute per le diverse categorie di operatori del settore. Con la creazione a dicembre del centro studi Amadeo Peter Giannini, di cui faccio parte per conto del Comune che è membro fondatore, abbiamo preannunciato una serie di iniziative nell’ottica di sviluppare le ricadute economiche sul territorio e coinvolgere i più importanti player del mondo cinematografico. Ebbene, la casting week è una di queste iniziative. Sono tanti i segnali incoraggianti. Ad esempio negli scorsi mesi, durante il Digital Fiction Festival, ho personalmente ricevuto da parte delle case di produzione nazionali e internazionali apprezzamenti sulla qualità delle professionalità genovesi e liguri che avevano selezionato per i loro progetti cinematografici.

Cristina Bolla, presidente della Genova Liguria Film Commission, aggiunge: “Attraverso la Casting Week prosegue il lavoro avviato nella primavera 2020, con la nascita della nuova Production Guide di GLFC: strumento che in pochi mesi ha raccolto l’adesione di oltre 200 realtà produttive genovesi e liguri. Ora si prosegue con i cast artistici, per giungere a un database completo sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista creativo. Tutto ciò nasce, in particolare, dalla volontà di fornire un servizio alle produzioni che GLFC attrae sul territorio, con lo scopo di fornire un servizio di assistenza di alto profilo, a 360 gradi.

L’obiettivo è anche stimolare la collaborazione fra attori: creare quindi una rete, che funzioni secondo parametri di apertura e trasparenza nell’accesso alle opportunità che via via si presenteranno nel prossimo futuro. Come anticipato nella conferenza stampa di mercoledì scorso, lo scenario evidenzia una crescita esponenziale delle produzioni che girano in Liguria: a fronte di una domanda crescente, GLFC lavora per organizzare l’offerta”.

Si segnala infine che, viste le numerose richieste in merito degli ultimi giorni, i casting per le serie TV “Blanca” e “Sopravvissuti” sono al momento terminati. GLFC provvederà a fornire aggiornamenti attraverso i suoi canali media e social, sulla base di eventuali ulteriori fabbisogni.

2021 ANNO DEL RILANCIO DEL TURISMO

29 dicembre 2020 COMUNICATO STAMPA

 

 

 

2021 ANNO DEL RILANCIO DEL TURISMO

 

UN TAVOLO PERMANENTE CON LA CAMERA DI COMMERCIO

 

E STRATEGIE PER LA PROMOZIONE E LO SVILUPPO DEL TURISMO

 

Tra le misure della ripartenza la promozione “Genova più che mai”

 

Genova progetta il rilancio del turismo post Covid con nuove azioni e nuovi strumenti.

Il Comune di Genova ha rinnovato la convenzione con la Camera di Commercio di Genova ed istituito il “Tavolo permanente per lo Sviluppo Strategico del Turismo”. Lo schema di convenzione è stato approvato dalla giunta il 3 dicembre e la firma è seguita nei giorni successivi. La collaborazione era già attiva dal 2012, con la Camera di Commercio e le associazioni di categoria degli operatori alberghieri, per concertare le politiche di destinazione dei proventi dell’imposta di soggiorno e oggi questa collaborazione fa un salto di qualità.

Il nuovo tavolo è coordinato dall’assessore allo Sviluppo Economico Turistico e Marketing Territoriale Laura Gaggero, che spiega: “L’aver definito una nuova convenzione con la Camera di Commercio e aver istituito un tavolo permanente vanno nella direzione di cambiare approccio in chiave strategica. Se prima ci si concentrava solo sulla destinazione delle risorse, adesso ci si concentrerà maggiormente sull’aspetto strategico, ponderando le scelte in base a una programmazione pluriennale. Vogliamo costruire il turismo del futuro e come Comune stiamo costruendo tutti gli strumenti perché Genova sia a buon titolo tra le tappe obbligate del turismo del Mediterraneo”.

Le misure per la ripartenza

Negli ultimi anni Genova ha conosciuto un trend costante di crescita di visitatori e, di conseguenza, anche dell’ammontare della raccolta della tassa di soggiorno, con cui il Comune finanzia le azioni di promozione della città e gli strumenti collegati. Con il nuovo corso il Comune di Genova punta ad anticipare le tendenze di mercato in atto e con l’ultima delibera di integrazione del piano marketing, comunicazione e turismo definisce le prime linee guida per il 2021 per essere pronti e competitivi nella fase di ripartenza, al fine di incrementare i flussi turistici, aumentare la permanenza media sul territorio cittadino, destagionalizzare i flussi, per un turismo all seasons.

Prudenzialmente quest’estate era stata approvata a luglio una prima delibera che prevedeva un piano ridotto in conseguenza dell’emergenza sanitaria, ora, verificati gli equilibri di bilancio, è stata deliberata l’integrazione del piano e dei fondi. In accordo con Camera di Commercio e gli stakeholder, si è deciso di destinare 500.000 euro all’iniziativa «Voucher seconda notte e city pass dedicato».

Maurizio Caviglia, segretario generale Camera di commercio di Genova, spiega: “Genova, attraverso il tavolo dell’imposta di soggiorno e con il contributo degli albergatori, ha deciso di giocare d’anticipo sulla ripartenza. I primi turisti che torneranno a soggiornare nei nostri alberghi saranno premiati con una notte in regalo e il City Pass gratuito, che permetterà loro di scegliere fra alcune esperienze tra cui la mostra di Michelangelo, la visita all’Acquario o la visita guidata del centro storico: una proposta di grande valore e un invito a godersi la città anche in bassa stagione. Ed è anche un grande segnale di fiducia da parte delle istituzioni e degli albergatori, che in questo periodo di fermo forzato hanno deciso di rimboccarsi le maniche e guardare al futuro”.

Il city pass turistico integrato include anche i servizi di mobilità AMT.

"Da sempre, e a maggior ragione a seguito delle chiusure forzate per la pandemia di quest'anno, la Regione sostiene che il rilancio del turismo in Liguria passi anche e soprattutto attraverso questo tipo di sinergie – sottolinea l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino –. Plaudo quindi all'iniziativa congiunta del Comune di Genova, della Camera di Commercio di Genova, di Genova Film Commission e di Amt con la speranza e l'augurio di metterci alle spalle questo pessimo 2020 e di vedere nuovamente nel 2021 tanti turisti a Genova e in Liguria”.

La comunicazione della promozione avrà una prima fase di avvio con il lancio di uno spot pubblicitario costruito insieme a Genova Film Commission con la regia di Michele Rovini che darà una serie di suggestioni emozionali di Genova.

“Questa promozione è innovativa perché ci consente di offrire un pacchetto integrato – prosegue l’assessore Laura Gaggero -, da un lato consentiamo al turista di prolungare la vacanza e di vivere esperienze uniche, dall’altro sosteniamo l’intera filiera turistica e lo facciamo “ingaggiando” gli albergatori unitamente a moltissimi operatori turistici, tra l’acquario di Genova e le guide e gli accompagnatori turistici, che da sempre sono a fianco del Comune e che hanno sofferto molto per il calo dei flussi di visitatori senza ottenere adeguato supporto dai ristori governativi”.

“Per la Genova Liguria Film Commission è un vero piacere collaborare con il Comune di Genova in un progetto che mira alla “ripartenza” e punta alla valorizzazione della ricettività turistica in una nuova veste – spiega Cristina Bolla, presidente di Genova Film Commission -. In questo anno difficile i numeri delle produzioni audiovisive sono aumentati del 20% rispetto al 2019, confermando un trend sempre in crescita, che inserisce la nostra città nell’elenco delle location più richieste per film e fiction. Il 2021 partirà con tre serie tv e cinque film a riprova che la Liguria sta diventando sempre di più “Terra da fiction e film”, brand lanciano nel 2019 durante il Digital Fiction Festival, evento organizzato con la collaborazione del Comune. Il nostro approccio nei confronti di questo spot punta a dare un’immagine di dinamismo, utilizzando tecniche cinematografiche sapientemente adottate dal regista Michele Rovini, con la casa di produzione Itaca Film”.

In questi mesi di stop forzato ai flussi e alle attività turistiche, il Comune ha svolto un lavoro di squadra unitamente agli operatori della filiera turistica. Grazie alla condivisione delle idee ed al contributo professionale degli operatori, si stanno costruendo le politiche turistiche del futuro.

Per una migliore gestione strategica delle risorse e pianificazione delle conseguenti azioni, inoltre, sono state avviate alcune analisi del posizionamento comunicativo post-Covid e del sentimentche a breve daranno le indicazioni che permetteranno al Comune di indirizzare in modo efficace le prossime azioni di promozione e posizionamento del brand Genova.

Il Comune di Genova è pronto a modulare le azioni promozionali sui media nazionali e internazionali ed attivare nuove collaborazioni e strategie di social e influencer marketing, che renderanno Genova sempre più protagonista. Bisogna continuare a parlare e a far parlare della città, anche se in questo momento i flussi sono fermi, ed essere pronti per far ripartire le prenotazioni e le visite, c’è grande voglia di viaggiare e Genova si fa trovare pronta.

Casting per lungometraggio STILEMA

La casa di produzione Adamantis apre i casting per il lungometraggio STILEMA: 

Giorgio Aurispa è un anziano esteta ligure, ex politico, creatore di eventi unici. La giovane Daria, settentrionale, è sua moglie. Giorgio ha il cancro: prima di perdere la lucidità, si uccide simulando un atto di protesta. La voce del morto inizia a farsi sentire da Daria, commentando i suoi fallimenti. Daria è stuprata da un amante occasionale e ora la voce di Giorgio la libera dal vincolo rituale, ma lei lascia la casa solo per scomparire: come il figlio che aveva concepito.

 

Sono ricercati i segenti profili:

FIGURE RICERCATE MASCHILI:

ORLANDI, 40-50 anni Politico ligure che ha vissuto, e si vede, tutta la sua vita tra ostacoli, compromessi e rinunce.

ANSELMO, 40 anni Uomo muscoloso al punto giusto con un viso volitivo.

PIETRO, 35 anni Pietro è l’unico innamorato davvero di Daria ma non ricambiato da quest’ultima.

ALBERTO, 30 anni Pieno di sé e narciso, Alberto è stata un’avventura di Daria

INTERVISTATORE TV 30-50 anni Aggressivo e intransigente

SERGIO 40-50 anni

JACOPO 40-50 anni

Varie figurazioni speciali maschili di ogni etnia ed età.

 

FIGURE RICERCATE FEMMINILI:

SIBILLA - ANNA, 60-65 anni Madre di Daria che occasionalmente fa la fattucchiera.

ANNA, 25-35 anni Madre di Daria da giovane. Bella e scatenata.

ANNA, 7-9 anni Daria bambina

OLGA 30-50 anni Governante di casa Aurispa

GIORNALISTA DEL TELEGIORNALE 30-40 anni

INVIATA DEL TELEGIORNALE 25-45 anni

Varie figurazioni speciali femminili di ogni etnia ed età.

 

Per partecipare al casting (completamente online a causa delle nuove disposizioni ministeriali)

Inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. tutto il materiale (foto, video, dati completi, eventuali curriculum ecc.) specificando nell’oggetto: CASTING FILM STILEMA e il vostro nome e cognome. I video e gli autoprovini o qualunque altro file pesante inviatelo sempre a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. attraverso www.filemail.com che è totalmente gratuito; potrete caricare tutto il materiale che volete anche in più invii. Specificando sempre nell’oggetto: CASTING FILM STILEMA e il vostro nome e cognome.

Se volete invece inviare collegamenti o link al vostro materiale (Video, album foto ecc.) mandateli all’interno di una e-mail e NON allegati a FILEMAIL perché altrimenti il sistema di FILEMAIL gratuito ve li cancella automaticamente.

Aperte le iscrizioni al nuovo corso professionale per Fonico - Tecnico del Suono

Nell’ambito della Invito a presentare Operazioni relative alla realizzazione di attività formative di figure professionali nel settore dello spettacolo, della cultura e del turismo culturale ASSE 1 Ob. Spec. 3 – “Cultura in Formazione 2” - Programma Operativo Regione Liguria 2014-2020 L’Ente di formazione SIGNUM, organizza un corso per: “Fonico - Tecnico del Suono”.

Il corso è detinato a  giovani (fino a i 29 anni compiuti) disoccupati e in stato di non occupazione (ai sensi del D.Lgs.150/2015 e della Circolare del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali 34/2015) in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: qualifica triennale; diploma di scuola superiore; Laurea, vecchio o nuovo ordinamento universitario (laurea triennale e/o laurea magistrale) o titolo equivalente legalmente riconosciuto (tutti i requisiti vanno posseduti alla data di chiusura delle iscrizioni).

Il Fonico è il professionista esperto nella produzione, diffusione, registrazione e manipolazione delle onde sonore. - Figura tecnica presente trasversalmente in tutte le produzioni audiovisive e musicali, ha come compito principale quello di assicurare la gestione del suono in tutti i suoi aspetti tecnico/artistici. A seconda della tipologia di produzione (concerti, produzioni televisive o film), le attività che fanno capo a questa figura possono essere svolte da professionisti differenti: il fonico di presa diretta (chiamato anche tecnico del suono o mixerista) che solitamente svolge il lavoro al registratore e al mixer, il microfonista che lavora sul campo (set, palco) e si occupa dei radiomicrofoni, dell’asta (boom) e l’assistente microfonista (cableman) che si occupa in prevalenza dei cavi e aiuta il microfonista nella gestione dei radiomicrofoni. In fase di post-produzione intervengono il fonico di studio per il montaggio audio e il missaggio, il rumorista che gestisce e costruisce le biblioteche del suono e il compositore che crea la colonna sonora.

Il corso durerà n° 600 ore di cui 420 di formazione teorico pratica e 180 di stage al termine del corso verrà rilasciato attestato di Qualifica professionale FONICO – TECNICO DEL SUONO - Codice ISTAT 3.1.7.2.2.

Per accedere al corso gli interessati dovranno presentare apposita domanda di iscrizione presso: SIGNUM VIA SAN LUCA 12/40 16124 GENOVA. Dalle ore 09.00 del 05 agosto 2020 fino alle ore 12 del 18 settembre 2020 (tranne il periodo di chiusura estiva dal 10 al 21 agosto) dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00.

Per maggiori informazioni potete cliccare qui o consultare il sito www.signumformazione.it

 

DFF2020: Masterclass "Dal teatro al cinema" con Pietro Sarubbi

In occasione del Digital Fiction Festival, nelle giornate di Venerdì 31 luglio, sabato 1° agosto e domenica 2 agosto, avrà luogo la Masterclass "Dal Teatro al Cinema" con l'attore Pietro Sarubbi.
Sarà possibile partecipare come attori, lavorando direttamente con Pietro Sarubbi, o come osservatori.
I posti sono limitati e saranno assegnati fino ad esurimento.
Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione e il programma dell'evento.
Per info e iscrizioni potete inviare una mail a - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - o chiamare il numero 010-8680850.
 

Aperte le iscrizioni al nuovo corso professionale per attrezzisti di scena

GLFC insieme a Fondazione Cif FormazioneESSEG Ente Scuola e Sicurezza in Edilizia Genova e Alfa Liguria - Agenzia regionale Lavoro, Formazione, Accreditamento dà il via a un innovativo Corso professionale per attrezzisti di scena cofinanziato da Unione Europea e Regione Liguria al termine del quale verrà rilasciato un attestato di qualifica personale.

Per maggiori informazioni invitiamo a consultare la locandina in allegato o a contattare la Fondazione CIF Formazione al numero 010 252192 o via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.." style="font-family: Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Corso Attrezzista di scena nuovo 1

Digital Fiction Festival 2020 - Villa Durazzo Bombrini - Videoporto dal 30 luglio al 2 agosto

Dal 30 luglio al 2 agosto si terrà la seconda edizione del Digital Fiction Festival: avrà luogo a Genova a Villa Durazzo Bombrini e al Videoporto, sede della Genova Liguria Film Commission.

 

A seguito del lockdown relativo al Covid-19 dei mesi scorsi abbiamo sentito il dover organizzare l’evento per dare slancio del settore dell’audiovisivo.

 

Lo scorso anno l’evento era stato organizzato  a Finale Ligure, location utilizzata per la fiction Rosy Abate di Beniamino Catena.

 

Siccome il palinsesto era già pianificato per il 2020 abbiamo voluto organizzare l’evento  a Genova, dedicandolo all'Italia, con un'ospite in streaming dall'estero.

 

A tal proposito, visto che ne prossimi mesi la Liguria si confermerà “Terra da Fiction” con  altre serie TV già pianificate sul nostro territorio, riteniamo che sia importante valorizzare questo aspetto sul quale la Liguria ha tanto investito.

 

Oltre alla parte di concorso ci saranno masterclasses ed altre attività didattiche, tra le quali un corso con l’attore Pietro Sarubbi (noto Barabba nel film di Mel Gibson “The Passion”).

 

L'evento andrà in onda in streaming per dar modo a più persone di seguire gli incontri che saranno contingentati in base al protocollo di “Buone Pratiche” in materia di Covid-19.

DFF immagine FB 2

Call per attori e crew tecnica

La Produzione Baby Films srl di Roma, in collaborazione con la GLFC, realizzerà tra la fine ottobre e il novembre 2020 il Film BRACCATO per la regia di Fabio Segatori https://vimeo.com/259666506 . Si tratta di un action-thriller dal carattere fortemente innovativo, ambientato a Genova, che si avvarrà di molti attori e tecnici della regione.

Queste le figure che si ricercano:

ATTORI

Co-protagonisti

SANDRA   (22-26 ANNI) molto bella, grande temperamento

IVANO       (30-35 ANNI) malavitoso, non bello ma interessante  

Altri ruoli

GIORGETTO(22 ANNI) simpatico un po’ folle    

ANTONIO     (72 ANNI) molto carismatico, disilluso

SUOCERO    (68 ANNI) piccolo borghese, puntiglioso, lamentoso

SUOCERA    (60 ANNI) piccolo borghese, remissiva, rassegnata

GENNY         (48 ANNI) appariscente, magnetica

OLGA            (28 ANNI) dell’Est europa, molto avvenente

 

 

CREW TECNICA

  1. assistente operatore
  2. fonico
  3. microfonista
  4. aiuto regista
  5. segretario di produzione set
  6. scenografo
  7. ass scenografo
  8. costumista
  9. ass costumista
  10. truccatore
  11. elettricista

 

Gli attori che intendono candidarsi dovranno allegare un CV, 1-3 foto e, possibilmente dei link con opere teatrali, film, cortometraggi, commercials ai quali hanno partecipato, oltre ai loro contatti.

I tecnici interessati possono inviare una mail contenente un CV, oltre ai loro contatti.

Il regista, in questi giorni in città per i sopralluoghi, incontrerà una selezione dei candidati nella giornata di giovedì 25 e venerdì 26 giugno.

Le candidature potranno essere inviate a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo." style="color: #2a6496; font-family: 'times new roman', times; font-size: 16px;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.