2021 ANNO DEL RILANCIO DEL TURISMO

29 dicembre 2020 COMUNICATO STAMPA

 

 

 

2021 ANNO DEL RILANCIO DEL TURISMO

 

UN TAVOLO PERMANENTE CON LA CAMERA DI COMMERCIO

 

E STRATEGIE PER LA PROMOZIONE E LO SVILUPPO DEL TURISMO

 

Tra le misure della ripartenza la promozione “Genova più che mai”

 

Genova progetta il rilancio del turismo post Covid con nuove azioni e nuovi strumenti.

Il Comune di Genova ha rinnovato la convenzione con la Camera di Commercio di Genova ed istituito il “Tavolo permanente per lo Sviluppo Strategico del Turismo”. Lo schema di convenzione è stato approvato dalla giunta il 3 dicembre e la firma è seguita nei giorni successivi. La collaborazione era già attiva dal 2012, con la Camera di Commercio e le associazioni di categoria degli operatori alberghieri, per concertare le politiche di destinazione dei proventi dell’imposta di soggiorno e oggi questa collaborazione fa un salto di qualità.

Il nuovo tavolo è coordinato dall’assessore allo Sviluppo Economico Turistico e Marketing Territoriale Laura Gaggero, che spiega: “L’aver definito una nuova convenzione con la Camera di Commercio e aver istituito un tavolo permanente vanno nella direzione di cambiare approccio in chiave strategica. Se prima ci si concentrava solo sulla destinazione delle risorse, adesso ci si concentrerà maggiormente sull’aspetto strategico, ponderando le scelte in base a una programmazione pluriennale. Vogliamo costruire il turismo del futuro e come Comune stiamo costruendo tutti gli strumenti perché Genova sia a buon titolo tra le tappe obbligate del turismo del Mediterraneo”.

Le misure per la ripartenza

Negli ultimi anni Genova ha conosciuto un trend costante di crescita di visitatori e, di conseguenza, anche dell’ammontare della raccolta della tassa di soggiorno, con cui il Comune finanzia le azioni di promozione della città e gli strumenti collegati. Con il nuovo corso il Comune di Genova punta ad anticipare le tendenze di mercato in atto e con l’ultima delibera di integrazione del piano marketing, comunicazione e turismo definisce le prime linee guida per il 2021 per essere pronti e competitivi nella fase di ripartenza, al fine di incrementare i flussi turistici, aumentare la permanenza media sul territorio cittadino, destagionalizzare i flussi, per un turismo all seasons.

Prudenzialmente quest’estate era stata approvata a luglio una prima delibera che prevedeva un piano ridotto in conseguenza dell’emergenza sanitaria, ora, verificati gli equilibri di bilancio, è stata deliberata l’integrazione del piano e dei fondi. In accordo con Camera di Commercio e gli stakeholder, si è deciso di destinare 500.000 euro all’iniziativa «Voucher seconda notte e city pass dedicato».

Maurizio Caviglia, segretario generale Camera di commercio di Genova, spiega: “Genova, attraverso il tavolo dell’imposta di soggiorno e con il contributo degli albergatori, ha deciso di giocare d’anticipo sulla ripartenza. I primi turisti che torneranno a soggiornare nei nostri alberghi saranno premiati con una notte in regalo e il City Pass gratuito, che permetterà loro di scegliere fra alcune esperienze tra cui la mostra di Michelangelo, la visita all’Acquario o la visita guidata del centro storico: una proposta di grande valore e un invito a godersi la città anche in bassa stagione. Ed è anche un grande segnale di fiducia da parte delle istituzioni e degli albergatori, che in questo periodo di fermo forzato hanno deciso di rimboccarsi le maniche e guardare al futuro”.

Il city pass turistico integrato include anche i servizi di mobilità AMT.

"Da sempre, e a maggior ragione a seguito delle chiusure forzate per la pandemia di quest'anno, la Regione sostiene che il rilancio del turismo in Liguria passi anche e soprattutto attraverso questo tipo di sinergie – sottolinea l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino –. Plaudo quindi all'iniziativa congiunta del Comune di Genova, della Camera di Commercio di Genova, di Genova Film Commission e di Amt con la speranza e l'augurio di metterci alle spalle questo pessimo 2020 e di vedere nuovamente nel 2021 tanti turisti a Genova e in Liguria”.

La comunicazione della promozione avrà una prima fase di avvio con il lancio di uno spot pubblicitario costruito insieme a Genova Film Commission con la regia di Michele Rovini che darà una serie di suggestioni emozionali di Genova.

“Questa promozione è innovativa perché ci consente di offrire un pacchetto integrato – prosegue l’assessore Laura Gaggero -, da un lato consentiamo al turista di prolungare la vacanza e di vivere esperienze uniche, dall’altro sosteniamo l’intera filiera turistica e lo facciamo “ingaggiando” gli albergatori unitamente a moltissimi operatori turistici, tra l’acquario di Genova e le guide e gli accompagnatori turistici, che da sempre sono a fianco del Comune e che hanno sofferto molto per il calo dei flussi di visitatori senza ottenere adeguato supporto dai ristori governativi”.

“Per la Genova Liguria Film Commission è un vero piacere collaborare con il Comune di Genova in un progetto che mira alla “ripartenza” e punta alla valorizzazione della ricettività turistica in una nuova veste – spiega Cristina Bolla, presidente di Genova Film Commission -. In questo anno difficile i numeri delle produzioni audiovisive sono aumentati del 20% rispetto al 2019, confermando un trend sempre in crescita, che inserisce la nostra città nell’elenco delle location più richieste per film e fiction. Il 2021 partirà con tre serie tv e cinque film a riprova che la Liguria sta diventando sempre di più “Terra da fiction e film”, brand lanciano nel 2019 durante il Digital Fiction Festival, evento organizzato con la collaborazione del Comune. Il nostro approccio nei confronti di questo spot punta a dare un’immagine di dinamismo, utilizzando tecniche cinematografiche sapientemente adottate dal regista Michele Rovini, con la casa di produzione Itaca Film”.

In questi mesi di stop forzato ai flussi e alle attività turistiche, il Comune ha svolto un lavoro di squadra unitamente agli operatori della filiera turistica. Grazie alla condivisione delle idee ed al contributo professionale degli operatori, si stanno costruendo le politiche turistiche del futuro.

Per una migliore gestione strategica delle risorse e pianificazione delle conseguenti azioni, inoltre, sono state avviate alcune analisi del posizionamento comunicativo post-Covid e del sentimentche a breve daranno le indicazioni che permetteranno al Comune di indirizzare in modo efficace le prossime azioni di promozione e posizionamento del brand Genova.

Il Comune di Genova è pronto a modulare le azioni promozionali sui media nazionali e internazionali ed attivare nuove collaborazioni e strategie di social e influencer marketing, che renderanno Genova sempre più protagonista. Bisogna continuare a parlare e a far parlare della città, anche se in questo momento i flussi sono fermi, ed essere pronti per far ripartire le prenotazioni e le visite, c’è grande voglia di viaggiare e Genova si fa trovare pronta.

Casting per lungometraggio STILEMA

La casa di produzione Adamantis apre i casting per il lungometraggio STILEMA: 

Giorgio Aurispa è un anziano esteta ligure, ex politico, creatore di eventi unici. La giovane Daria, settentrionale, è sua moglie. Giorgio ha il cancro: prima di perdere la lucidità, si uccide simulando un atto di protesta. La voce del morto inizia a farsi sentire da Daria, commentando i suoi fallimenti. Daria è stuprata da un amante occasionale e ora la voce di Giorgio la libera dal vincolo rituale, ma lei lascia la casa solo per scomparire: come il figlio che aveva concepito.

 

Sono ricercati i segenti profili:

FIGURE RICERCATE MASCHILI:

ORLANDI, 40-50 anni Politico ligure che ha vissuto, e si vede, tutta la sua vita tra ostacoli, compromessi e rinunce.

ANSELMO, 40 anni Uomo muscoloso al punto giusto con un viso volitivo.

PIETRO, 35 anni Pietro è l’unico innamorato davvero di Daria ma non ricambiato da quest’ultima.

ALBERTO, 30 anni Pieno di sé e narciso, Alberto è stata un’avventura di Daria

INTERVISTATORE TV 30-50 anni Aggressivo e intransigente

SERGIO 40-50 anni

JACOPO 40-50 anni

Varie figurazioni speciali maschili di ogni etnia ed età.

 

FIGURE RICERCATE FEMMINILI:

SIBILLA - ANNA, 60-65 anni Madre di Daria che occasionalmente fa la fattucchiera.

ANNA, 25-35 anni Madre di Daria da giovane. Bella e scatenata.

ANNA, 7-9 anni Daria bambina

OLGA 30-50 anni Governante di casa Aurispa

GIORNALISTA DEL TELEGIORNALE 30-40 anni

INVIATA DEL TELEGIORNALE 25-45 anni

Varie figurazioni speciali femminili di ogni etnia ed età.

 

Per partecipare al casting (completamente online a causa delle nuove disposizioni ministeriali)

Inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. tutto il materiale (foto, video, dati completi, eventuali curriculum ecc.) specificando nell’oggetto: CASTING FILM STILEMA e il vostro nome e cognome. I video e gli autoprovini o qualunque altro file pesante inviatelo sempre a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. attraverso www.filemail.com che è totalmente gratuito; potrete caricare tutto il materiale che volete anche in più invii. Specificando sempre nell’oggetto: CASTING FILM STILEMA e il vostro nome e cognome.

Se volete invece inviare collegamenti o link al vostro materiale (Video, album foto ecc.) mandateli all’interno di una e-mail e NON allegati a FILEMAIL perché altrimenti il sistema di FILEMAIL gratuito ve li cancella automaticamente.

Aperte le iscrizioni al nuovo corso professionale per Fonico - Tecnico del Suono

Nell’ambito della Invito a presentare Operazioni relative alla realizzazione di attività formative di figure professionali nel settore dello spettacolo, della cultura e del turismo culturale ASSE 1 Ob. Spec. 3 – “Cultura in Formazione 2” - Programma Operativo Regione Liguria 2014-2020 L’Ente di formazione SIGNUM, organizza un corso per: “Fonico - Tecnico del Suono”.

Il corso è detinato a  giovani (fino a i 29 anni compiuti) disoccupati e in stato di non occupazione (ai sensi del D.Lgs.150/2015 e della Circolare del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali 34/2015) in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: qualifica triennale; diploma di scuola superiore; Laurea, vecchio o nuovo ordinamento universitario (laurea triennale e/o laurea magistrale) o titolo equivalente legalmente riconosciuto (tutti i requisiti vanno posseduti alla data di chiusura delle iscrizioni).

Il Fonico è il professionista esperto nella produzione, diffusione, registrazione e manipolazione delle onde sonore. - Figura tecnica presente trasversalmente in tutte le produzioni audiovisive e musicali, ha come compito principale quello di assicurare la gestione del suono in tutti i suoi aspetti tecnico/artistici. A seconda della tipologia di produzione (concerti, produzioni televisive o film), le attività che fanno capo a questa figura possono essere svolte da professionisti differenti: il fonico di presa diretta (chiamato anche tecnico del suono o mixerista) che solitamente svolge il lavoro al registratore e al mixer, il microfonista che lavora sul campo (set, palco) e si occupa dei radiomicrofoni, dell’asta (boom) e l’assistente microfonista (cableman) che si occupa in prevalenza dei cavi e aiuta il microfonista nella gestione dei radiomicrofoni. In fase di post-produzione intervengono il fonico di studio per il montaggio audio e il missaggio, il rumorista che gestisce e costruisce le biblioteche del suono e il compositore che crea la colonna sonora.

Il corso durerà n° 600 ore di cui 420 di formazione teorico pratica e 180 di stage al termine del corso verrà rilasciato attestato di Qualifica professionale FONICO – TECNICO DEL SUONO - Codice ISTAT 3.1.7.2.2.

Per accedere al corso gli interessati dovranno presentare apposita domanda di iscrizione presso: SIGNUM VIA SAN LUCA 12/40 16124 GENOVA. Dalle ore 09.00 del 05 agosto 2020 fino alle ore 12 del 18 settembre 2020 (tranne il periodo di chiusura estiva dal 10 al 21 agosto) dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00.

Per maggiori informazioni potete cliccare qui o consultare il sito www.signumformazione.it

 

DFF2020: Masterclass "Dal teatro al cinema" con Pietro Sarubbi

In occasione del Digital Fiction Festival, nelle giornate di Venerdì 31 luglio, sabato 1° agosto e domenica 2 agosto, avrà luogo la Masterclass "Dal Teatro al Cinema" con l'attore Pietro Sarubbi.
Sarà possibile partecipare come attori, lavorando direttamente con Pietro Sarubbi, o come osservatori.
I posti sono limitati e saranno assegnati fino ad esurimento.
Clicca qui per scaricare il modulo di iscrizione e il programma dell'evento.
Per info e iscrizioni potete inviare una mail a - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - o chiamare il numero 010-8680850.
 

Aperte le iscrizioni al nuovo corso professionale per attrezzisti di scena

GLFC insieme a Fondazione Cif FormazioneESSEG Ente Scuola e Sicurezza in Edilizia Genova e Alfa Liguria - Agenzia regionale Lavoro, Formazione, Accreditamento dà il via a un innovativo Corso professionale per attrezzisti di scena cofinanziato da Unione Europea e Regione Liguria al termine del quale verrà rilasciato un attestato di qualifica personale.

Per maggiori informazioni invitiamo a consultare la locandina in allegato o a contattare la Fondazione CIF Formazione al numero 010 252192 o via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.." style="font-family: Helvetica, Arial, sans-serif; font-size: 14px;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Corso Attrezzista di scena nuovo 1

Digital Fiction Festival 2020 - Villa Durazzo Bombrini - Videoporto dal 30 luglio al 2 agosto

Dal 30 luglio al 2 agosto si terrà la seconda edizione del Digital Fiction Festival: avrà luogo a Genova a Villa Durazzo Bombrini e al Videoporto, sede della Genova Liguria Film Commission.

 

A seguito del lockdown relativo al Covid-19 dei mesi scorsi abbiamo sentito il dover organizzare l’evento per dare slancio del settore dell’audiovisivo.

 

Lo scorso anno l’evento era stato organizzato  a Finale Ligure, location utilizzata per la fiction Rosy Abate di Beniamino Catena.

 

Siccome il palinsesto era già pianificato per il 2020 abbiamo voluto organizzare l’evento  a Genova, dedicandolo all'Italia, con un'ospite in streaming dall'estero.

 

A tal proposito, visto che ne prossimi mesi la Liguria si confermerà “Terra da Fiction” con  altre serie TV già pianificate sul nostro territorio, riteniamo che sia importante valorizzare questo aspetto sul quale la Liguria ha tanto investito.

 

Oltre alla parte di concorso ci saranno masterclasses ed altre attività didattiche, tra le quali un corso con l’attore Pietro Sarubbi (noto Barabba nel film di Mel Gibson “The Passion”).

 

L'evento andrà in onda in streaming per dar modo a più persone di seguire gli incontri che saranno contingentati in base al protocollo di “Buone Pratiche” in materia di Covid-19.

DFF immagine FB 2

Call per attori e crew tecnica

La Produzione Baby Films srl di Roma, in collaborazione con la GLFC, realizzerà tra la fine ottobre e il novembre 2020 il Film BRACCATO per la regia di Fabio Segatori https://vimeo.com/259666506 . Si tratta di un action-thriller dal carattere fortemente innovativo, ambientato a Genova, che si avvarrà di molti attori e tecnici della regione.

Queste le figure che si ricercano:

ATTORI

Co-protagonisti

SANDRA   (22-26 ANNI) molto bella, grande temperamento

IVANO       (30-35 ANNI) malavitoso, non bello ma interessante  

Altri ruoli

GIORGETTO(22 ANNI) simpatico un po’ folle    

ANTONIO     (72 ANNI) molto carismatico, disilluso

SUOCERO    (68 ANNI) piccolo borghese, puntiglioso, lamentoso

SUOCERA    (60 ANNI) piccolo borghese, remissiva, rassegnata

GENNY         (48 ANNI) appariscente, magnetica

OLGA            (28 ANNI) dell’Est europa, molto avvenente

 

 

CREW TECNICA

  1. assistente operatore
  2. fonico
  3. microfonista
  4. aiuto regista
  5. segretario di produzione set
  6. scenografo
  7. ass scenografo
  8. costumista
  9. ass costumista
  10. truccatore
  11. elettricista

 

Gli attori che intendono candidarsi dovranno allegare un CV, 1-3 foto e, possibilmente dei link con opere teatrali, film, cortometraggi, commercials ai quali hanno partecipato, oltre ai loro contatti.

I tecnici interessati possono inviare una mail contenente un CV, oltre ai loro contatti.

Il regista, in questi giorni in città per i sopralluoghi, incontrerà una selezione dei candidati nella giornata di giovedì 25 e venerdì 26 giugno.

Le candidature potranno essere inviate a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo." style="color: #2a6496; font-family: 'times new roman', times; font-size: 16px;">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Call for Location Manager

La società di produzione inglese Milesian Lion sta sviluppando un film ambientato nel 1914, che sarà girato in Inghilterra e in provincia di Savona. A causa delle attuali restrizioni di viaggio, cercasi Location Manager locale che possa aiutare con lo scouting preliminare, e in particolare inviando via e-mail alcune foto da luoghi già scelti vicino a Savona, ma non ancora visitati da regista e produttore. La candidata / candidato ideale deve abitare vicino a Savona, parlare un ottimo inglese e avere esperienza con lungometraggi e film con ambientazione storica. Questa sarà una grande opportunità per lavorare con un regista inglese nominato agli Oscar. Si prega di inviare una lettera di presentazione e CV a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro domenica 21 giugno.
 
England based production company Milesian Lion is developing a feature film set in 1914, which is going to be shot in England and around the Savona province. Because of the current travel restrictions, it is necessary to find a local Location Manager who can help with preliminary scouting, and especially with emailing back to the UK a few photos from places already chosen near Savona, but not visited by the director and producer. The ideal candidate needs to be based near Savona, be fluent in English and have experience with feature films and period dramas. This is going to be a great opportunity for working with an Oscar nominated British Director. Please send a cover letter and your CV to Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. by Sunday 21 June.

Via ai casting per il bimbo protagonista di un film girato nella Liguria di Levante

Il regista CarloAlberto Biazzi, con la produzione Remor Film, e con la collaborazione della Genova Liguria Film Commission, cerca il protagonista del film.

Sul sito https://remorfilm.it/casting/ sono già presenti il bando e il form per aderire al casting.

Gli organizzatori hanno deciso di iniziare con i casting per il bambino, ancora da fissare la data per individuare figuranti e comparse.

Il casting online, per il bambino, è indirizzato soltanto a bambini maschi, i candidati verranno contattati per il provino dal vivo. Per quanto riguarda comparse e figuranti verranno indetti ulteriori casting nel corso del 2020.

Qui il comunicato stampa con tutte le informazioni necessarie.

Production Guide di Genova Liguria Film Commission: un database di figure professionali liguri per il comparto dell’audiovisivo.

A seguito di questo difficile periodo che coinvolge tutte le aziende del nostro Paese, Genova Liguria Film Commission vuole dare un impulso alla ripresa delle attività creando un nuovo contenitore di figure professionali per far fronte a questa emergenza, il tutto all’insegna della speranza e della voglia di guardare sempre avanti, ricominciando a lavorare al più presto.

Tale contenitore, denominato Production Guide, è rivolto alle maestranze liguri impegnate nell’ambito degli audiovisivi ed è suddiviso in cinque sezioni:

 

1. SOCIETÀ DI PRODUZIONE E CO-PRODUZIONE;

2. PROFESSIONISTI;

3. STRUTTURE DI SERVIZIO;

4. ATTRICI E ATTORI;

5. SALE.

 

Tutti i candidati, a eccezione degli attori, potranno indicare sia l’attività principale sia una lista di attività secondarie, per poter consentire quanto più possibile l’accesso alle opportunità di lavoro, da un lato mantenendo uno schema semplice e comprensibile all’utente, dall’altro imponendo criteri da cui discenda una professionalità attendibile. L’obiettivo è aggiornare la mappatura di un settore, quello dell’audiovisivo ligure, che negli ultimi anni è stato protagonista di una crescita significativa. Ciò è avvenuto sia per le capacità interne del comparto, che ha saputo espandersi anche grazie al sostegno del bando POR FESR Liguria 2014-2020 “Interventi a sostegno delle produzioni audiovisive”, sia per l’importante apporto delle grandi produzioni che scelgono la Liguria e agiscono da driver sul territorio, coinvolgendo maestranze a ogni livello della catena produttiva. Una nuova production guide è quindi un passaggio necessario, per esprimere al meglio le potenzialità dell’audiovisivo ligure.

Sarà previsto il coinvolgimento sia delle Associazioni di Categoria Confartigianato e CNA Liguria, sia delle Camere di Commercio della Liguria. Queste ultime rappresenteranno un supporto fondamentale, per raggiungere ambiti professionali che si ritengono utili e che si intendono avvicinare sempre di più alle attività istituzionali di GLFC.

 

Attori e Attricihttps://forms.gle/KwefTzG4z2JoVm9N6

Professionistihttps://forms.gle/wTSLMgmVjBTCi8hz6

Salehttps://forms.gle/gtWNLwJJTmcbqJgm7

Società di Produzione e Co-Produzionehttps://forms.gle/kAbUz8MkcNCL9j1w8

Strutture di serviziohttps://forms.gle/zAQ4AyoMmpiedfSi8

Per interviste e ulteriori informazioni contattare:

 

 

Roberto Lo Crasto Consigliere GLFC

Cell. 347-2117805